Tavernanova

Storica formazione pugliese, protagonista negli anni ’90 della scena world music italiana. I suoi album “Taverna Nova” e “Matengue” hanno riscosso un notevole successo di critica, per il loro calibrato ed elegante connubio fra le antiche tradizioni popolari dei testi, cantati in dialetto pugliese, e la modernità ed il respiro multiculturale delle musiche. La considerazione della stampa specializzata, più una serie di concerti in prestigiosi festival di tutta Italia, hanno portato il gruppo all’attenzione del pubblico nazionale ed internazionale. Grazie a questa visibilità, nel 1995 sono entrati a far parte della storica compilation “Canti sudati” del quotidiano “Il manifesto”, nel 1997 si sono classificati secondi nella categoria “Frontiera” al Premio Italiano della Musica indetto dalle redazioni de La Repubblica, Radio DeeJay ed MTV. Nel 2001 il brano “Vene Carnevale” è stato utilizzato come colonna sonora del film francese “A ma soeur” di Catherine Breillat, presentato al Festival del Cinema di Berlino.
Il gruppo è citato in “The Rough Guide to World Music – Volume 1” tra i protagonisti della scena musicale etnica europea e mediterranea.
Nel 2020 pubblicano in digitale il singolo “Terra di Sud”, in una versione originale prodotta nel 1997 e rimasta inedita fino ai nostri giorni.

Ultime release

Tavernanova

Terra di Sud

— Ascolta
Menu