Enzo Lanzo

Enzo Lanzo vede nella ricerca del suono il suo obbiettivo primario. Amplia la tavolozza timbrica ed interpreta magistralmente il drumming dei maestri. Ispirato inizialmente da: Max Roach, Philly Joe Jones, Art Blakey, Roy Haynes e Jack De Johnette e successivamente da batteristi Europei, – G. Sommer, T. Oxley, P. Lovens – Lanzo proietta e inserisce il drumming in un contesto specificatamente mitteleuropeo. Il suo esordio sulla scena Nazionale ed Europea avviene nel 1991, quando entrato nel gruppo di Enrico Rava con Rita Marcotulli ed Enzo Pietropaoli, e poi con Battista Lena e Giovanni Maier egli tiene concerti in Italia e all’estero. Nel 1996 arriva l’esordio discografico pubblicando un CD intitolato: “Progetto Rondonella”, edito dalla Londinese LEO RECORDS, con Antonello Salis, Pino Minafra, Gianni Lenoci, Vittorino Curci. Il secondo lavoro “Totò Jazz” Panastudio 2003, co-prodotto artisticamente è un omaggio alla musica dei film di Antonio De Curtis in arte Totò, con G. Bassi, G. Di Leone, E. Carucci. Il terzo lavoro “Boastful Speeches” (Terre Sommerse 2008 Roma) è un “Concept Album” di rara bellezza e vigore che guarda appassionatamente all’esperienza A.A.C.M. I musicisti sono: Roberto Ottaviano, Lauro Rossi e Giovanni Maier. Il quarto lavoro “In The Groove” EGP Colonia (D) 2011, con Vito Di Modugno all’Organo Hammond e Rossano Emili al Sax baritono. Il quinto lavoro del batterista, “The Seagull Welcomes A.”, Angapp 2017 è in compagnia di due pianisti, Gianni Lenoci e Mirko Signorile. Duetti che guardano quasi esclusivamente alla composizione istantanea. I contributi biblografici di Lanzo sono: “Il Flusso di Ottavi” edito dalla CSA Editrice 2008. “Lessico jazzistico e sensibilizzazione ritmica”. 40 pagine. (DISPENSA IN ITALIANO ED INGLESE) Master Class ad uso dei conservatori. “Quaderno di Batteria per Bambini” 100 pagine. “Tamburi e Griot”, La Batteria Jazz strumento per… , gli Stili ed il Drumming dei Batteristi che hanno scritto l’idioma del Jazz. Le collaborazioni con musicisti Italiani e internazionali sono tante, citiamo le più significative: Andy Sheppard, Thomas Heberer, Gianluigi Trovesi, Ernst Reijseger, Gianni Basso, Roberto Ottaviano, Stefano Bollani, Dado Moroni, Ira Coleman, Enrico Rava, Rita Marcotulli, Danilo Rea, Enzo Pietropaoli, Gary Smulyan, Dave Murray, ed altri. Enzo ha portato, inoltre, la sua musica in tutto il mondo: Australia, Africa, Cina, Indonesia, America Latina, Giappone, India, Emirati Arabi Uniti, ed in tutta Europa.

Ultime release

Enzo Lanzo

DWETO

— Ascolta
Menu