Press Kit

Kaput Blue

Biography

La carriera di Antonio Caputo, classe 1994, inizia sin da bambino quando convinceva il padre a farsi riprendere mentre improvvisava un piccolo spettacolo in cui suonava e cantava. Kaput Blue nasce ad agosto 2017, quando Syncro (componente del duo di producers "Uponcue") lo invita nel suo studio per ascoltare delle demo. “Ho fatto un brainstorming della mia vita e l'ho intitolato Kaput Blue”. “Blue perché è il colore che mi viene sempre in mente ogni volta mi trovo a comporre una canzone, il colore del mare. Se potessi associare un colore ad ogni beat su cui scrivo, per me sarebbe il blu. Aggiungendo Kaput, che in tedesco significa “rompere”, ho stravolto il significato anglosassone di “blue” da sempre associato alla malinconia, alla tristezza dandogli un’accezione positiva.” “Voglio andare lontano con la mente, voglio abbattere qualsiasi limite mi imponga la vita, seguendo ciò che ho scritto nei miei brani: amore senza freni per le differenze.”

Antonio Caputo was born in 1994 with an innate passion for music and freedom of expression. He started playing the piano and he wrote his first song when he was 4 years old. In 2008 he became familiar with the stage and public thanks to numerous mind opening travelling experiences. After performances around Italy and some approvals, he decided to combine all of his ideas into one concept that brings life to “Kaput Blue”. “Kaput” in German ‘break’, giving a whole new sense to “Blue”, which anyone can relate to giving their own interpretation. His songs are full of rnb/pop sounds where the main topics that come out are about loving diversities and love without boundaries.

Photos

Related Releases